Notte

Edida - Michele Ermini - Notte

“Queste poesie rappresentano un percorso caotico di immagini, non ci sono date, non c’è un itinerario da seguire. Sono state scritte in momenti in cui il magma vitale aveva bisogno di una via d’uscita, un flusso che possiamo definire inconscio, spirito, essenza confusa, Anima. Io preferisco non definire quanto è ancora da scoprire.”

LINK ALLA SCHEDA